Unità Pastorale Montopoli, PontesfondatO, BOCCHIGNANO e Castel S. Pietro 

CONSIGLIO DIRETTIVO

Presidente (Priore): De Santis Bruno

Vice-presidente: Bucci (Nando) Arnaldo

Segretaria: Simonetti Michela

Cassiere: Bianchi Laura

Consiglieri:

Bicciré Fabrizio

Chini Vittorio

Pugliesi Michele

Domizi Natalino

Gentili Giuseppe

Ciferri Oscar

Corallini Claudio

CONFRATELLI:

1. Antonelli Giancarlo

2. Austeri Enrico

3. Biccire Fabrizio

4. Bonacasata Mauro

5. Bucci Arnaldo

6. Carbonara Mario

7. Ciferri Oscar

8. Chini Vittorio

9. D'Alessandri Angelo

10. De Santis Bruno

11. De Santis Luigino

12. Domizi Natalino

13. Duranti Ermanno

14. Gattafoni Marco

15.Giannini Luciano

16. Gentili Giuseppe

17. Laurenti Giuseppe

18. Lupi Rivo

19. Mercuri Giuseppe

20. Nicolo Sandro

21. Nescatelli Alvaro

22. Petrignani Benusto

23. Pelliccioni Alessandro

24. Petrocchi Rinaldo

25. Quattrocchi Franco

26. Salustri Aduo

27. Salustri Remigio

28. Corallini Claudio

29. Galanti Fabrizio

30. Paolini Adalberto

31. Pugliesi Michele

32. Zappa Fernando

CONSORELLE:

1. Bevagna Bruna

2. Capparella Patrizia

3. Di Giacobbe Rita

4. De Matteo Maria

5. D'Ovidio Eufemia

6. Lupi Rosella

7. Lustri Agnese

8. Menichelli Maria Teresa

9. Pastorelli Graziella

10. Polidori Giuliana

11. Paolini Eufemia

12. Quattrocchi Edele

13. Simoncelli Franca

14. Bianchi Laura

15. Galanti Tomassina

16. Pugliesi Emanuela

17. Pietraforte Federica

18. Simonetti Michela

19. Buttafava Rita

20. Rossi Wilma

21. Spurio Oriana

CONFRATERNITA DI S. MICHELE ARCANGELO

La Confraternita è parte integrante della Parrocchia in cui insiste e partecipa con pieni diritti e doveri alla vita pastorale della medesima, offrendo un apporto responsabile e costruttivo.

La Confraternita non ha scopi di lucro, ma persegue soltanto fini di religione e di culto e promuove opere di carità fraterna.

La Confraternita, come ogni aggregazione laicale, deve ispirarsi ai seguenti”criteri di ecclesialità”:

1. Aiutare i suoi membri a crescere verso la perfezione della vita cristiana incoraggiando una perfetta sintonia tra la vita pratica e la professione di fede;

2. Accogliere e proclamare la verità di fede e di morale autenticamente interpretate dal Magistero della Chiesa;

contribuire alla realizzazione della comunione fraterna per far crescere la comunione ecclesiale;

3. Nella prospettiva di una vera comunione ecclesiale, accogliere con spirito di fede gli orientamenti pastorali del Magistero del Papa, del Vescovo diocesano e del Parroco della Parrocchia di S. Michele Arcangelo in Montopoli di Sabina, rispettando la pluralità delle forme aggregative dei fedeli laici e favorendo la reciproca collaborazione;

4. Mostrare grande sollecitudine per la missione di evangelizzazione e santificazione della Chiesa, manifestando un autentico slancio missionario, con l’intento di servire umilmente la Chiesa e non di servirsi della Chiesa;

5. Intensificare la presenza nella società a servizio dell’uomo per costruire condizioni di vita più giuste e fraterne anche attraverso l’esercizio cristianamente ispirato della cosa pubblica.

Cerimonia dell'accoglienza delle nuove Consorelle Rita Buttafava e Wilma Rossi, 19-11-2017.